ASSEMBLEA ORDINARIA ANNUALE – DOMENICA 20 NOVEMBRE 2022

ASSEMBLEA ORDINARIA ANNUALE – DOMENICA 20 NOVEMBRE 2022

Si è svolta l’Assemblea Ordinaria Annuale di Anpi Gallarate, come previsto dall’obbligo statutario e regolamentare, alla presenza della Pres. di Anpi Prov.le Varese, invitata a partecipare all’assise.

Dopo la volutamente breve Relazione del Pres. Mascella, vi sono stati diversi interventi, tra i quali quello della Pres. delle ACLI di Gallarate, Rosalba Biagiotti, che ringraziamo per la sua partecipazione.

L’Assemblea, convocata soprattutto per ottemperare all’obbligo della presentazione e approvazione del Bilancio economico 2021, ascoltata la Relazione del Tesoriere Roberto Crusco, ha approvato all’unanimità il Bilancio presentato.

Qui di seguito la Relazione di Mascella:

 

ASSEMBLEA ORDINARIA ANNUALE ANPI GALLARATE

20 NOVEMBRE 2022

Saluti vari.

Care e cari compagni, amici, presenti tutti a questa nostra Assemblea Congressuale,

giusto un anno fa si teneva il nostro Congresso di Sezione, e precisamente il 14 Novembre.

Non vi farò una pedissequa e noiosa relazione delle iniziative svolte da allora e fino ad oggi: le potrete vedere attraverso il sito ufficiale dell’Anpi Gallarate, oltre che sulle pagine FB dedicate.

Mi preme osservare che quest’anno che volge al termine è stato caratterizzato, per tutti, dallo sciagurato evento bellico che sappiamo, e che ancora una volta, è stato occasione di divisioni nell’area della Sinistra in generale, e di interpretazioni le più disparate nel mondo più vasto della politica. Anche l’Anpi vi è stata trascinata, da chi pretendeva linee di condotta più o meno consone alle posizioni vuoi di una parte, vuoi di altra parte, vuoi di chi, come spesso in passato è accaduto, spera sempre di mettere il proprio cappello sull’Associazione.

Così non è stato, e l’Anpi ha tenuto la barra dritta, se così si può dire, compiendo una scelta netta e senza fraintendimenti alcuni: la scelta della PACE, da conseguire non con l’uso sempre più spropositato delle armi, ma con appositi tavoli intorno ai quali costruire un progetto di futuro compatibile con l’umanità e la sua esistenza. Perché ancora una volta, e non è finita, l’umanità si trova tuttora sull’orlo del baratro nucleare, foriero della scomparsa di vita sul Pianeta Terra. L’arsenale nucleare globale in possesso delle maggiori potenze atomiche è tale che, si legge da molte parti, è in grado di distruggere ogni cosa vivente e inerte molte volte. Sembra fantascienza, ma non lo è.

Ecco perché ritengo doveroso riaffermare la posizione dell’Anpi di fronte a questo problema di difficile soluzione che è la PACE: e tutte le dichiarazioni dei vertici nazionali della nostra Associazione vanno in questa direzione, nella direzione cioè della ricerca serrata di una PACE onorevole per tutti i belligeranti. Per la lettura di tali comunicati vi rimando ancora ai siti di competenza, compreso quello di Anpi Gallarate, che si è espressa anch’essa con uno proprio, reso pubblico e dato alla stampa.

L’Anpi Gallarate, recentemente, ha aderito e promosso una manifestazione pubblica sotto l’egida della Organizzazione EUROPE FOR PEACE, che raccoglie le adesioni di centinaia di Associazioni e Organizzazioni varie: si è svolta il 23 Ottobre in p.zza Libertà con una notevole e soddisfacente partecipazione di cittadini, Associazioni e altre Organizzazioni, non esclusa, come sempre la CGIL, intervenuta anche con ausilio strumentale.

Per quanto al più recente passato, ricordo la posa delle tre PIETRE D’INCIAMPO realizzate in collaborazione con l’AMI e con il sostanziale assenso dell’attuale Amministrazione Comunale, che ha concesso (in modo silente) la posa su territorio pubblico e quindi di sua competenza: non sempre questo è realizzabile, specie quando operi in presenza di ostilità preconcette e interessate (o disinteressate), come accade in altre realtà provinciali.

Nel corso di quest’anno abbiamo prodotto diverse iniziative nelle scuole, in particolare nei Licei, e proprio in questi giorni abbiamo preso contatto con l’Isis di Gallarate e il suo Direttore Didattico per eventuali iniziative intorno al “Binario 21” della stazione FS di Milano Centrale. L’increscioso recente episodio che ha interessato questo Istituto ci ha convinto di una nostra impegnativa iniziativa che stiamo concretizzando, e di cui vi faremo sapere gli sviluppi.

Vengo al dunque, nella mia promessa di essere breve: è necessaria la votazione e l’approvazione del Bilancio economico 2021, come atto sostanziale previsto dal nostro Statuto, che dovrò presentare al Comune. Lo illustrerà Roberto Crusco, tesoriere dell’Associazione.

Colgo l’occasione per ricordarvi il prossimo imminente evento commemorativo, quello di LUCIANO ZARO, che si svolgerà Domenica prossima 27 Novembre alle ore 11.30 e di cui riceverete al più presto relativo avviso. Impossibile non citare la tragica scomparsa di Luciana Zaro, nipote del Martire, avvenuta il 24 Giugno, e di cui portava orgogliosa il nome.

Termino con qualche dato sul Tesseramento 2022: ad oggi Anpi Gallarate conta 236 iscritti, tra i quali 15 nuove adesioni.

E di questi tempi, è motivo di grande soddisfazione.

Ringrazio le compagne e i compagni che mi aiutano nell’adempimento di molte attività, senza farne l’elenco, e grazie pertanto a tutti.

W l’ANPI

W la Resistenza

M. Mascella

Gallarate, 20 Novembre 2022

Sono intervenuti:

Rosalba Biagiotti,

Carlo Naggi;

Osvaldo Bossi;

Patrizia Foglia;

Stefano Rizzi;

Ilaria Enrica Mascella;

Ester Maria De Tomasi.

Per la sintesi degli interventi, rimandiamo a più avanti la loro stesura.

 

 

 

 

 

 

 

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *