25 aprile

Intervento dello studente Andrey Chaykin dell’Ist. Gadda Rosselli alle Celebrazioni del 25 Aprile 2012 a Gallarate

Intervento dello studente Andrey Chaykin  dell’Ist. Gadda Rosselli alle Celebrazioni del 25 Aprile 2012 a Gallarate Buongiorno, mi chiamo Andrey e sono un rappresentante dell’Istituto Gadda Rosselli, un giovane studente e anche un giovane giornalista presso NumeroZero. Vi ringrazio per la vostra presenza e la vostra attenzione. Come molti di voi sanno, io sono Russo e vivo in Italia da tanto tempo. Ormai ho due case e due lingue madri. Tuttavia in questa giornata, una bellissima giornata del 25 aprile leggerò alcune lettere dei soldati russi, alcuni anche caduti in battaglia, che hanno...

Continua a leggere

Intervento Fabio Colombo alle Celebrazioni del 25 Aprile 2012 – Gallarate

Oggi,come 67 anni fa, festeggiamo la liberazione dall’oppressione del regime fascista, ricordando il movimento della resistenza e valorizzando gli ideali e il sentimento che spinsero dei civili a lottare e sacrificarsi per un’Italia libera e democratica. Il patrimonio lasciatoci dalla resistenza italiana è immenso.I partigiani ci hanno insegnato i valori dell’amore per la patria, della solidarietà, della libertà, dell’equità e della democrazia. È importante non dimenticare la resistenza italiana e ciò che abbiamo appreso affinché gli orrori del passato non si ripetano. Ho ritenuto...

Continua a leggere

Discorso Celebrativo Ufficiale 25 Aprile 2012 – Gallarate

25 APRILE 2012 FESTA DELLA LIBERAZIONE DISCORSO CELEBRATIVO UFFICIALE   Saluto ai cittadini, alle Istituzioni Cittadine, e primo tra tutti il Sindaco, saluto alle Istituzioni Militari, di Polizia, alle Associazioni, ai Sindacati ed ai Partiti che hanno voluto partecipare alle Celebrazioni di questa giornata di Festa Nazionale. 25 Aprile: Festa Nazionale, la Festa laica per eccellenza, la più importante tra quelle riconducibili all’identità del nostro Paese, insieme al 1 Maggio ed al 2 Giugno: ed è con estrema soddisfazione che siamo oggi qui, di Mercoledì, a celebrarla nella sua intatta...

Continua a leggere

RI-Belli da morire 3D – 2012

SIAMO IN BROLETTO! FESTA ANCHE CON UN PO' DI ACQUA Anche quest'anno, per il terzo anno consecutivo, tornano i Ri-Belli. In occasione del 25 Aprile Anpi Gallarate organizza e invita la cittadinanza a partecipare a "Ri-Belli da Morire - i fiori della Resistenza han germogliato", momento artistico-culturale-musicale. Il tema della Festa quest'anno sarà quello della partecipazione, cui auspichiamo, e che riteniamo essere il sale della democrazia. Un popolo è sovrano quando esso partecipa alla vita civica, politica e sociale del proprio Paese. Riteniamo perciò indispensabile la sensibilizzazione...

Continua a leggere

No all’abolizione della Festa del 25 Aprile

Numerose proteste per la volontà del governo Berlusconi di abolire alcune festività laiche tra cui il 25 aprile (oltre al 1° maggio, festa dei lavoratori, e al 2 giugno, quella della Repubblica), ossia la giornata che celebra e ricorda la liberazione dell'Italia dai nazifascisti e il ritorno della dmocrazia. Da qui una netta presa di posizione del Comiatato nazionale dell'Anpi. "Da quanto si apprende dai giornali - si rileva nel comunicato - tra i provvedimenti che il Governo si accinge ad adottare - in relazione all'aggravarsi della crisi - ci sarebbe quello dell'accorpamento di alcune feste...

Continua a leggere

No alla soppressione delle Feste laiche

Il Comitato provinciale di Varese della Associazione Nazionale Partigiani d’Italia fa proprio il severo pronunciamento dell’ANPI Nazionale fermamente contrario alla soppressione delle uniche tre festività laiche esistenti in Italia (25 aprile, 1 maggio, 2 giugno) così come previsto  dal Governo nel recente decreto  di natura economica. Al di là della dubbia efficacia economica di una tale misura a noi preme sottolineare come la soppressione di queste festività, che ci richiamano alla recente storia dell’Italia democratica, è tanto più disdicevole nel mentre si festeggia il 150°...

Continua a leggere

Non si tocchi il 25 Aprile

Nell’ennesima “manovra” il Governo ha deliberato, tra i tanti provvedimenti annunciati per far fronte ad una crisi fini a ieri negata e che rischia di travolgerci, di accorpare le “festività civili” nelle giornate di domenica. Tra queste festività c’è il 25 Aprile. Il 25 Aprile, come gli Italiani sanno (o dovrebbero sapere), è data sacra alla Patria, perché ricorda la libertà, la democrazia, la civiltà ritrovate (per tutti), la sconfitta del mostro nazifascista, il sacrificio dei tanti italiani che per questo si sono battuti, riscattando l’Italia dalla vergogna e dall’ignominia...

Continua a leggere