comunicati

Elezioni politiche e regionali 2018 – Appello al voto di Anpi Gallarate (sez. Attilio Colombo)

APPELLO AL VOTO DI DOMENICA 4 MARZO 2018

 

Care e cari compagne/i tutte/i, iscritti e/o amici e simpatizzanti di Anpi,

le imminenti consultazioni elettorali del 4 Marzo p.v. presentano fondamentalmente una caratteristica che le differenzia da tutte quelle che le hanno precedute: la presenza di liste dichiaratamente fasciste e naziste nella competizione elettorale, con una simbologia che non ammette confusioni.

La gravità di quanto accade nel Paese è sotto gli occhi di chiunque sia animato da principi e valori democratici e antifascisti, tutti motivi ispiratori della Costituzione Repubblicana sorta dalle ceneri del ventennio nero, origine dei mali che ancora oggi affliggono l’intera Europa.

Per queste ragioni, e per tutte le altre che per esigenze di sintesi lascio a voi immaginare, l’Anpi raccomanda ai cittadini elettori soprattutto di recarsi alle urne ed esprimere il proprio voto in sintonia con i valori insiti nella Costituzione Antifascista che la nostra Associazione ritiene fondamentale difendere da qualsiasi attacco che ne volesse ridimensionare lo spirito che la pervade: l’Antifascismo.

Le sfrontate e per certi aspetti incredibili dichiarazioni di quelle formazioni politiche che di fatto hanno assunto nei propri programmi elettorali i disvalori proclamati a chiare lettere dai movimenti e partiti neonazifascisti ci devono indurre a riflessioni attente e ponderate: ne va della democrazia e della convivenza civile nel Paese.

Pertanto, sia per il voto regionale che per Camera e Senato, l’Anpi si augura che i cittadini sappiano scegliere secondo coscienza, non dimenticando la necessità di indirizzare il proprio voto a quelle forze politiche che si riconoscono pienamente nella Costituzione Repubblicana e ne fanno il loro principale punto di riferimento istituzionale, e si dichiarano disposte a difenderne i principi ed i valori che in Essa sono contenuti, primo fra tutti l’Antifascismo che la pervade e ne costituisce il presupposto politico fondamentale.

Recarsi al voto è diritto/dovere sancito nella Costituzione, non ignorando che è costato lacrime e sangue per esercitarlo: facciamolo dunque nel rispetto di noi stessi, e nella consapevolezza che l’astensionismo produce benefici solo ai nemici della Democrazia.

Buon voto, dunque, all’insegna della Costituzione Repubblicana, della Libertà, della Democrazia, della Giustizia e della Pace nel mondo.

p. Anpi Gallarate

M. Mascella

27 Febbraio 2018

p.s.: anticipo la convocazione dell’ASSEMBLEA ORDINARIA ANNUALE che si terrà Domenica 11 Marzo p.v. nei locali della CUAC alle ore 10.00. Seguirà comunicazione dettagliata

 

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori