comunicati

Ordine del Giorno del Comitato Nazionale ANPI del 18 Ottobre 2013

II Comitato Nazionale ANPI, a seguito di ampia e approfondita discussione:

approva la relazione del Presidente e conferma la decisione adottata dalla Segreteria nazionale per la non partecipazione alla manifestazione indetta a Roma per il 12 ottobre;

deplora – fatto salvo, ovviamente, il diritto di ciascuno a manifestare a titolo personale –  I’atteggiamento di iscritti e dirigenti dell’ANPI che hanno in forma pubblica e organizzata disatteso le decisioni e le indicazioni contenute nel documento della Segreteria nazionale del 25 settembre, in modo certamente dannoso per la stessa immagine dell’ANPI;

confida che per I’avvenire prevalga sempre, anche in caso di dissenso, I’osservanza delle decisioni assunte dagli organismi nazionali, ricordando a tutti che il rispetto delle regole e delle decisioni e stato assunto dal Congresso come elemento fondamentale e imprescindibile, anche e soprattutto nelle questioni di orientamento;

invita tutti gli organismi dell’ANPI a rilanciare ed estendere tutte le iniziative dirette a contrastare riforme non coerenti col sistema costituzionale nel suo complesso, considerando questa una priorità assoluta dell’azione democratica assieme a quella della modifica della vigente legge elettorale. Un impegno da portare avanti secondo le indicazioni del documento politico-congressuale, nel rispetto assoluto dell’identità, dell’autonomia e dell’autorevolezza dell’ANPI, ampliando il più possibile il fronte e coinvolgendo tutti i cittadini in una grande battaglia per la Costituzione, I’antifascismo e la democrazia.

Chianciano Terme, 18 ottobre 2013

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori