comunicati locali

Elezioni Politiche e Regionali del 24 e 25 Febbraio 2013 – Appello al voto di Anpi Gallarate

Care e cari amici, sostenitori e simpatizzanti dell’Anpi,

L’Anpi, come voi sapete, non è un patronato né un sindacato ai quali rivolgersi per ottenere aiuti o soddisfacimento di bisogni personali: l’Anpi è cuore e Memoria, è passione civile e politica, è Resistenza e “coscienza critica” del Paese, cui si rivolge con le sue iniziative ed esortazioni perché si ricordi sempre di essere il Paese nato dalla Lotta di Liberazione Nazionale contro il fascismo ed il nazismo, il Paese che ha la Costituzione più avanzata e lungimirante del mondo, in una parola, “Il Bel Paese”…

“Bel Paese” che qualcuno, negli ultimi vent’anni, ha violentato, derubato, ridicolizzato e purtroppo, per molti aspetti, cambiato: nelle aspettative, nelle leggi ad personam, nell’uso disinvolto dei beni pubblici a titolo personale, nella dignità nazionale offesa e vilipesa ecc. ecc..

E siamo oggi di fronte ad una competizione elettorale che è una vera e propria sfida tra il passato ed il futuro, che non deve essere affidato nelle mani di chi vuole dividere il Paese, di chi ancora una volta ne vuole fare un uso personale, o peggio, di chi vuole agganciare una parte d’Italia (il Nord) ad improbabili opzioni secessioniste (mai sopite), paventando addirittura la possibilità di “battere moneta” propria…o, ancora, fa del peggiore populismo (che occhieggia al fascismo) il proprio programma di governo.

Queste gravi affermazioni e comportamenti confliggono con i lasciti morali e politici dei padri fondatori dell’Italia Unita, dal Risorgimento ad oggi:

e battere il fascismo strisciante e la corruzione dilagante (perché di questo si tratta) è un dovere morale di ogni cittadino democratico, che deve farvi fronte recandosi alle urne e votando, specie in Lombardia per le Regionali, il candidato Presidente che più di ogni altro può sventare questa assurda ed anacronistica manovra illiberale: Umberto Ambrosoli.

Umberto Ambrosoli è sorretto non a caso da un’ampia platea di Partiti e cittadini, che così facendo ci auguriamo sconfiggano le forze più retrive presenti nella competizione elettorale: solitamente l’Anpi non dà indicazioni di voto così precise, ma il momento è talmente importante che, in nome di quei valori in cui crediamo e per i quali ci battiamo, riteniamo questa volta ineludibile un appello al voto responsabile, che in Lombardia, per le ragioni dianzi accennate, si esprime votando

Umberto Ambrosoli

Per il resto, Camera e Senato, l’Anpi si augura che i cittadini sappiano scegliere secondo coscienza, ed anche qui non dimenticando la necessità di indirizzare il proprio voto a quelle forze politiche che si riconoscono pienamente nella Costituzione Repubblicana e ne fanno il loro principale punto di riferimento istituzionale, e si dichiarano disposte a difenderne i principi ed i valori che in Essa sono contenuti, primo fra tutti l’Antifascismo che la pervade e ne costituisce il presupposto politico fondamentale.

p. Anpi Gallarate

M. Mascella

Gallarate, 19 Febbraio 2013

 

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori