comunicati locali

L’Affaire Blini: comunicato stampa della CUAC

COMUNICATO STAMPA

Il C.d.A. esprime solidarietà al Presidente e piena adesione al ritiro della concessione dei locali della CUAC per la presentazione del libro su Giovanni Blini, promossa da alcune associazioni per il 25 maggio.

La CUAC da sempre si ispira alla Costituzione ed opera per la sua piena attuazione.

Insieme all’ANPI, socia della Cooperativa, la CUAC ha svolto negli anni importanti iniziative sulla lotta partigiana ed ospita al suo interno una mostra permanente sulla Resistenza.

La Storia, lo Statuto e le Assemblee dei Soci della CUAC impongono al C.d.A. ed al suo Presidente di non concedere alcuno spazio della CUAC a persone, Associazioni,Circoli e Partiti che si rifanno all’ideologia fascista o contigui alla stessa.

Il C.d.A. vuole ricordare che i locali della CUAC sono sempre stati aperti alle iniziative delle Associazioni e Partiti del territorio senza alcuna intromissione e/o censura preventiva.

Il C.d.A. della CUAC

30 maggio 2012

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori