Archive: » 2012 » febbraio

Giorno del Ricordo – Gallarate – 2012

“Giorno del Ricordo” – L. 30 Marzo 2004, n° 92 L’Anpi di Gallarate, su invito dell’Amm. Com.le e specificamente dell’Ass.to alla Cultura, ha partecipato quest’anno alle celebrazioni del “Giorno del Ricordo”, organizzate dalla stessa Amm.ne e rivolte soprattutto alle scolaresche della Città. La Manifestazione, tenutasi al Teatro Gassman il giorno 15 Febbraio 2012, e svoltasi secondo la traccia di un programma precedentemente concordato, introdotta dall’Ass.re Sebastiano Nicosia ed alla presenza del Presidente del Consiglio Comunale Marco Casillo, è stata solennizzata dall’intervento...

Continua a leggere

Incontro con Pietro Ichino

Incontro con il Prof. Sen. Pietro Ichino del 10 Febbraio 2012 nella sede ACLI di Gallarate. Non entrando nel merito dell’incontro, durante il quale il Prof. Ichino ha cercato di illustrare in modo ampio le ragioni che sottendono la necessità di una complessiva riforma del mercato del lavoro, lasciando poco spazio al dibattito con il pubblico presente, a parte alcuni interventi per così dire “istituzionali”, che il moderatore si affannava a limitare nei tempi blindati concessi ad ognuno, la riunione si è conclusa con un esempio che il Professore ha voluto sottoporre all’attenzione dell’uditorio,...

Continua a leggere

Ancora sulla sentenza dell’Aja

La sentenza della Corte dell’Aja e le stragi nazifasciste del ’43 – ‘45” La sentenza della Corte dell'Aja ci ha in qualche modo colti di sorpresa, perché dobbiamo dire francamente che fino all'ultimo abbiamo sperato in una soluzione diversa, più “giuridica” e soprattutto più “umana”. Nelle prime dichiarazioni, sono stato cauto, perché ritengo sempre doveroso leggere la motivazione delle sentenze prima di commentarle. Vista la motivazione, mi rendo conto di non essere andato troppo lontano dalla realtà, ma penso che qualche precisazione sia opportuna e utile per una completa...

Continua a leggere

La Democrazia dispotica

Titolo       La Democrazia dispotica Autore     Michele Ciliberto Prezzo     € 18,00 Dati          2011, Roma - Bari Editore   Editori Laterza Questo libro nasce da una doppia interrogazione sulla democrazia e sulla situazione attuale del Nostro Paese. Si sofferma su alcuni classici della democrazia fra Otto e Novecento e su questo sfondo interpreta il fenomeno del berlusconismo. E’ stato infatti Tocqueville a segnalare i rischi della democrazia con due esiti possibili: diventare tutti eguali e tutti schiavi, oppure tutti eguali e tutti liberi. Ma la storia...

Continua a leggere

Le Repubbliche Partigiane

Titolo     Le Repubbliche Partigiane - Nascita di una democrazia Autore   Nunzia Augeri Prezzo Dati        Dicembre 2010, pagg. 154 Editore  Editoriale SPAZIOTRE Le repubbliche Partigiane furono più di venti. Alcune furono effimere e durarono solo pochi giorni. Altre riuscirono a darsi una’organizzazione amministrativa più o meno strutturata, che si articolò secondo tre modelli fondamentali. Il primo vede la diretta assunzione di compiti politici e amministrativi da parte dei comandi partigiani: è il caso di Champorcher, di alcune valli dell’Appennino, della Valsesia....

Continua a leggere

La sentenza dell’Aja

3 febbraio 2012 LA SENTENZA Stragi naziste, Berlino vince ricorso all'Aja No a indennità per le vittime italiane L'Italia ha violato i suoi obblighi di diritto internazionale nei confronti della Germania ammettendo richieste di indennizzi a Berlino per le vittime dei crimini di guerra nazisti. Lo ha stabilito la Corte internazionale di giustizia dell'Aja. "La Corte ritiene che l'azione dei tribunali italiani di negare l'immunità costituisca una violazione dei suoi obblighi nei confronti dello Stato tedesco", ha spiegato il giudice Hisashi Owada nel corso di un'udienza pubblica all'Aja. Lo...

Continua a leggere

Dante Sommaruga – Autobiografia

Riceviamo questo dattilioscritto dal compagno Benito Lazzarin di Oggiona S. Stefano, che qui ringraziamo, ed in attesa di ulteriori e più precisi riferimenti, ove siano ancora reperibili, pubblichiamo il testo nella sua stesura integrale. AUTOBIOGRAFIA DI DANTE SOMMARUGA Nato a Carnago, provincia di Varese, il 2 Ottobre 1906, deceduto il 1981. A circa quattordici anni, mi iscrissi alla locale Sezione Giovanile Socialista e dopo pochi mesi, con la fondazione del Partito Comunista d’Italia, passai con gli altri giovani alla Federazione Giovanile Comunista. Dalla semilegalità alla illegalità,...

Continua a leggere