Archive: » 2010 » ottobre

Iniziativa pubblica su difesa e rilancio Costituzione – Assoc. E. Curiel – Busto A.

Il mio, più che un intervento, con il quale nulla potrei aggiungere data l’autorevolezza del Relatore Prof. Angiolini, vuole essere il saluto non formale del Comitato Provinciale dell’ANPI Varese, che qui ho l’onore e l’onere di rappresentare. Il tema in discussione è certamente tra quelli che oggi sono al centro delle cronache quotidiane, come se la Costituzione fosse un argomento che può subire i desiderata o, peggio, le mode del momento: per noi dell’ANPI, rubando un dogma caro alla Chiesa, la Costituzione semplicemente E’. E ciò, come detto più volte fino alla noia, non significa...

Continua a leggere

Susanna Camusso Segretario Generale CGIL Nazionale

A nome dell’Anpi Gallarate, porgo a Susanna Camusso i miei auguri di buon lavoro, in un momento non facile per il Paese e sopratutto per il lavoratori, i precari, i disoccupati che comunque restano la sua ossatura fondamentale: gli auguri si raddoppiano anche... perchè una donna, per la prima volta, assurge al massimo incarico sindacale nella Storia di sempre. Ed un saluto affettuoso a Guglielmo Epifani, di cui ricorderemo per sempre i tratti della sua pacatezza, signorilità, non disgiunte dalla necessaria fermezza quando necessaria. Doti oggi molto rare, come ci è dato di osservare nel panorama...

Continua a leggere

Aggressione squadristica al circolo Sciare’ di Gallarate

AGGRESSIONE SQUADRISTICA AL CIRCOLO SCIARE’ DI GALLARATE La feroce e preordinata aggressione di stampo squadristico, a quanto si apprende dalle cronache giornalistiche, perpetrata ai danni di alcuni cittadini del Bangladesh in un circolo del quartiere Sciarè di Gallarate ed avvenuta Venerdì 1 Ottobre, non lascia sorpresa nell’Anpi, che già a suo tempo aveva segnalato simili episodi accaduti nel più ampio contesto provinciale del nostro territorio, e che traggono origine da un clima torbido e revanscista alimentato forse ad arte da una folle propaganda razzista e xenofoba capace di penetrare...

Continua a leggere

Scomparsa Raffaele De Grada

È morto a Milano all'età di 94 anni Raffaele De Grada, ex partigiano, parlamentare comunista e critico d'arte. Con la sua scomparsa la cultura italiana perde uno degli ultimi protagonisti di una stagione ricca e e tormentata. De Grada è stato, infatti, uno degli animatori di "Corrente", esemplare movimento artistico d'avanguardia fondato a Milano dal Ernesto Treccani in posizione di fronda rispetto al regime mussoliniano e alla cultura ufficiale in linea con le direttive fasciste. Raffaelino De Grada (diminutivo che lo distingue dal padre, noto pittore del Novecento italiano) nasce a Zurigo...

Continua a leggere