comunicati nazionali

Solidarieta’ al Presidente Giorgio Napolitano

COMITATO NAZIONALE

L’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, interpretando il profondo sentire di tutti i combattenti per la Libertà d’Italia e dei giovani che condividono memoria e valori della Resistenza, esprime piena solidarietà con il Presidente della nostra Repubblica Giorgio Napolitano che ha ritenuto, con ineccepibile motivazione, di preannunciare e motivare il suo diniego alla firma di un decreto legge dell’attuale governo, in forza del quale avrebbe dovuto essere disattesa la sentenza dell’autorità giudiziaria che autorizza a porre fine alla lunga, drammatica, inumana vicenda di Eluana Englaro e della sua famiglia.In pari tempo l’ANPI stigmatizza il comportamento del Presidente del Consiglio e del suo governo che intende aprire sulla dolorosa questione un conflitto senza precedenti con la presidenza della Repubblica, in spregio dei ruoli spettanti alle più alte istituzioni dello Stato che costituiscono fondamento del nostro sistema democratico. La gravità dell’offesa in atto nei confronti dei fondamentali principi della Costituzione induce l’ANPI a rivolgere un forte, appassionato appello, a tutti i partiti, le istituzioni e le forze sociali che hanno a cuore le libertà conquistate dalla lotta di liberazione nazionale, a compiere un eccezionale sforzo per  realizzare le intese unitarie che si rendono necessarie per contrastare e impedire la preoccupante deriva anticostituzionale e autoritaria in corso.

Raimondo Ricci   Vice Presidente Nazionale Vicario

Presidenza e Segreteria Nazionale ANPI

Roma, 9 febbraio 2009

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori