riflessioni

Historia magistra vitae

Historia magistra vitae

(La Storia è maestra di vita)

 La nostra Amministrazione Comunale ha sempre fatto proprio il motto sopra citato, nella convinzione che esso contenga una fondamentale verità.Esiste una “grande” Storia, che ripercorriamo a tappe nei momenti canonici e nelle ricorrenze comandate e in ricordo della quale si allestiscono celebrazioni e commemorazioni, all’incirca una mezza dozzina di volte l’anno. Cortei istituzionali, momenti di condivisione collettiva, presentazione di lavori e pubblicazioni ad opera delle Scuole o di qualche membro della nostra comunità, hanno costellato e continueranno a contrassegnare il nostro cammino di persone vòlte all’acquisizione  di una cittadinanza democratica e consapevole.Il 2005 è stato l’anno del 60esimo anniversario della Resistenza e della Liberazione Nazionale; il 2006 quello della proclamazione della Repubblica; il 2007 (27 dicembre) quello della stesura della nostra Costituzione, entrata in vigore il 1 gennaio dell’anno successivo. Siamo quindi giunti, nel 2008, ai 60 anni della nostra Costituzione, che è stata anche di recente oggetto di animate discussioni. Nella nostra comunità è stato fatto molto, a ricordo delle scadenze sopra riportate: la nostra Biblioteca Comunale custodisce, ad esempio, due video, nati dalle registrazioni di racconti di casoratesi ex combattenti e di testimoni dell’epoca, in occasione del 25  aprile del 2005 e del 2007, effettuate dai ragazzi del laboratorio cinematografico voluto e offerto dall’Amministrazione Comunale.La collaborazione tra l’Amministrazione e le Scuole di Casorate, poi, in fatto di memoria storica  è sempre stata eccellente: tanti momenti di riflessione collettiva sono stati resi vivi e partecipati grazie al lavoro delle insegnanti e dei ragazzi, sia della scuola primaria che secondaria, cui va il nostro ringraziamento. Addirittura, le  attività di questo settore sono parte del Piano per il Diritto allo Studio, anche se non avvengono in orario scolastico: come dire che la Storia fa scuola da sé e che al di là dell’obbligo di presenza a scuola, gli studenti di Casorate non disertano queste “lezioni”! C’è poi anche un’altra Storia, “piccola”, più nostra e locale, fatta di tradizioni ritrovate e della memoria specifica della nostra comunità, che si palesa a tratti, rispolverata e “tirata a lucido” in particolari occasioni, ma sempre sottintesa alla  nostra vita, perché è da essa che veniamo. E’ sulla base di questa che si continuano a celebrare i Decennali di San Tito e che se ne custodiscono le testimonianze in foto d’epoca; che vi sono concittadini che dispongono (e talora aprono agli altri) i loro archivi della memoria, rivelando le meraviglie della Casorate di ieri; o che scrivono libri di pregio, frutto di lunghe fatiche e ricerche, su luoghi o tradizioni del nostro paese; o che sono diventati essi stessi, col lavoro e l’ attività di una vita, parte della Storia.Sulla base di queste esperienze si può sicuramente affermare che nella nostra comunità esiste un interesse vivo alla salvaguardia della memoria storica e che  vi sono le condizioni per l’operato di un apposito organismo o Comitato, che la tuteli.

Rita Gaviraghi

Assessore alla Cultura, Casorate Sempione

 post 20/9/2008

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori